La carenza di magnesio può ridurre il rendimento in vari sport. Studi scientifici hanno osservato che durante e dopo l’esercizio fisico possono esserci delle redistribuzioni e degli incrementi delle perdite di magnesio.
Tanto più aerobico è l’esercizio tanto maggiori sono gli spostamenti del magnesio dal plasma agli eritrociti.
Altri studi, ancora, suggeriscono che la supplementazione con magnesio può aumentare il rendimento. Questo minerale ha un ruolo chiave nelle attività che richiedono un contributo importante della via glicolitica.

In soggetti che realizzano programmi di allenamento di forza una dose di magnesio di 500 mg/die per 7 settimane sembra possa incrementare la forza.
Naturalmente è necessario porre molta attenzione nell’interpretazione di questi studi senza conoscere il bilancio del magnesio e la possibile carenza di questo. Contattate un esperto prima di intraprendere qualsiasi tipo di integrazione.

calves