vitamine-940x732Tra quelle endocrine, il surrene è una ghiandola situata sopra ogni rene. Questi due organi sono indispensabili alla sopravvivenza. Risultano fondamentali, infatti nelle risposte acute agli eventi stressanti, nello sviluppo dei caratteri sessuali e addirittura impediscono di cadere quando passiamo da una posizione seduta ad una eretta.
Le ghiandole surrenaliche sono costituite per il 10% da una zona midollare (più interna), che produce ormoni come, appunto, l’adrenalina e la noradrenalina e per il 90%, invece, da una zona corticale (più esterna) che produce ormoni quali cortisolo, ormoni sessuali e aldosterone.

L’affaticamento surrenale è una sindrome che insorge nella terza fase di risposta allo stress (fase di esaurimento). La causa principale di questo affaticamento è quindi lo stress, sia cronico che acuto.

Di seguito elencherò alcuni supplementi in grado di supportare la funzionalità surrenale e, di conseguenza, aiutare a diminuire lo stress.

Vitamina C: uno dei microelementi fondamentali per una corretta efficienza del surrene. Più cortisolo (ormone dello stress) viene prodotto e più le riserve di questa vitamina vengono utilizzate. La vitamina C, inoltre, rafforza il sistema immunitario e migliora la tolleranza allo stress.
Dosaggio consigliato: 2-3 gr/die suddivisi nella giornata.

Vitamina E: contribuisce alle funzioni antiossidanti della vitamina C e riduce il danno indotto dallo stress a livello surrenale. Essendo una vitamina liposolubile dovrebbe essere assunta insieme ad un pasto contenente lipidi al fine di aumentarne la biodisponibilità.
Dosaggio consigliato: 700-800 IU/die.

Vitamine del gruppo B: essenziali in alcuni processi metabolici atti a ricavare energia dai nutrienti ingeriti. In particolare la vitamina B6 interviene nelle reazioni del metabolismo degli amminoacidi.
Dosaggio consigliato: 60-100 mg/die.

Magnesio: mediatore importante in moltissimi processi metabolici che forniscono energia alle cellule. Insieme alla vitamina C potenzia la funzionalità del surrene ed essendo un ottimo miorilassante favorisce il sonno.
Dosaggio consigliato: 400-500 mg/die di magnesio citrato. L’ideale è assumerlo dopo allenamento e/o prima di coricarsi.